WhatsApp inizierà a comunicare con Facebook. Questa è la “novità” che sta facendo discutere gli utenti. Da un lato, WhatsApp crittografa le nostre chat, dall’altro “passa” le nostre conversazioni a Facebook per mostrarci pubblicità mirata? Discutiamone meglio.

 

Con l’ultimo aggiornamento, WhatsApp condividerà, in forma “segreta”, le nostre chat con i sistemi di Facebook, per permettere a quest’ultimo di mostrarci pubblicità mirata, cioè pubblicità in bacheca (tra i post) mostrata in base ai nostri interessi. Per esempio, se parliamo con un nostro amico di acquistare una felpa firmata, Facebook farà apparire la pubblicità di un negozio che vende felpe firmate a basso costo.

La novità sta facendo parecchio discutere gli utenti, molti dei quali hanno già ricevuto un messaggio che invita ad accettare i nuovi accordi. Cliccando sul link “Leggi” potremo visualizzare i cambiamenti alle norme sulla privacy.

Ma è possibile impedire a Facebook la “lettura” delle nostre chat? La risposta è: fortunatamente sì. Per far ciò dovremmo entrare nelle impostazioni di WhatsApp, toccare su Account e rimuovere il segno di spunta accanto alla voce Condividi info account confermando la nostra scelta nel popup che appare.